San Gimignano

Il primo documento storico che attesti il nome della città risale al 929 quando il duca di Modena dona al vescovo di Volterra il monte chiamato della Torre “prope Sancto Geminiano adiacente”.
Lo sviluppo di San Gimignano avvenne soprattutto nei primi tre secoli dopo il Mille, quando si trovò in una situazione geografica strategica:lungo il tracciato della via Francigena, diventò uno dei principali luoghi di transito e di sosta per tutti i viandanti.
La prima cosa che salta agli occhi vedendo San Gimignano, sono le sue numerose torri.
Ad oggi se ne contano ancora tredici, ma si dice che nel Trecento ce ne fossero settantadue, una per ogni famiglia benestante che la faceva costruire per dimostrare la propria ricchezza.
Lungo è l’elenco dei luoghi da visitare come la Collegiata, il Palazzo Comunale, Piazza del Duomo e Piazza della Cisterna.
S.Gimignano è inoltre conosciuta per la coltivazione dello zafferano e per la famosissima Vernaccia; il centro storico di San Gimignano è riconosciuto centro UNESCO dal 1990.

Come arrivare: ( distanza 50 km)

Dal nostro hotel entrare nella ss223- 4 corsie in direzione Siena, seguite poi per Firenze e prendete l’uscita di Poggibonsi Nord. Seguire le indicazioni stradali per San Gimignano. (11km)